itsamERIKA

Apr 04

<3

<3

Nov 15

love

love

Apr 09

There's no limit you can conceive.: Elogio alla diversità. Freaks. -

letsliveinthismadworld:

Cassa. Tom. Potenza allo stato puro.

Call me, how will you call me?

Sono stata chiamata in tutti i modi, quest’anno. La gente spesso non accetta che tu possa avere delle passioni diverse dalle loro, o spesso, più semplicemente, delle passioni e basta. Se non le capisce o non le condivide, le…

(Source: )

Mar 12

Ho scritto un post.

Non sono brava a scrivere e non lo sono mai stata. Forse un giorno mi impegnerò e riuscirò ad esprimere dei concetti in un italiano corretto; per ora mi limito a premere tasti su questa tastiera senza preoccuparmi troppo di cosa uscirà.

Sto scrivendo senza nemmeno avere argomenti di cui parlare, non so se questo post sarà lunghissimo o se finirà tra qualche riga. So solo che sto scrivendo tutto ciò che mi passa per la mente.

Ora sto pensando che non ho mai scritto fino ad oggi. Intendo scritto spontaneamente, per comunicare, o forse solo per la voglia di farlo, per vedere cosa succederà una volta postato tutto ciò, chi leggerà e cos’avrà da dire. Forse questo post non verrà mai letto da nessuno, oppure piacerà a tanti, e se tu lo stai leggendo ti ringrazio. Tu, forse ti aspetti un gran finale, o forse stai pensando che tutto questo non ha senso e che io sono solo una grande idiota che non ha nulla da dire. Forse è vero, però oggi ho voglia di scrivere. Ho voglia di scrivere e basta, senza dire nulla, perché non sono brava. Forse tu hai già smesso di leggere.

Non ho mai avuto talenti particolari, non c’è niente che io sappia fare bene (o che io sappia fare e basta.) Forse esagero, ma io mi vedo così. Non sono per niente particolare; e non so scrivere. Mi piacerebbe saper fare tante cose, talmente tante che ora non so fare nulla. Però sto scrivendo. Io, che scrivo. 

Forse scriverò altri post. Forse i miei prossimi post avranno un senso, tratteranno un argomento, avranno un inizio, uno svolgimento e una fine ben precisi, ma questo no. Mi fa strano cliccare su quel “Crea un post”. Probabilmente eliminerò tutto domani, o forse questo post rimarrà qui per sempre; per ora mi fa strano pensare che io stia scrivendo, senza uno scopo e con tanto imbarazzo. E se cancellassi tutto prima di pubblicarlo? Alla fine, io non so scrivere.